Origini

Mons. Ernesto Mandara

Mons. Ernesto Mandara è nato a Positano il 24 luglio 1952.
Dopo aver frequentato le scuole medie statali a Positano, è entrato nel ginnasio del Seminario Minore della Prelatura di Pompei; in seguito è stato inviato al Seminario Romano Minore e ha continuato la formazione al Seminario Romano Maggiore come studente dei corsi di Teologia presso la Pontificia Università Lateranense e la Pontificia Università Gregoriana, completati i quali ha perfezionato la sua preparazione presso l’Accademia Alfonsiana fino ai corsi di Laurea, a cui ha partecipato mentre era alunno del Pontificio Seminario Lombardo (1978-1979).
Ordinato sacerdote il 22 aprile 1978 per l’Arcidiocesi di Amalfi-Cava de’ Tirreni, dal suo Ordinario è stato messo a disposizione come Assistente del Pontificio Seminario Romano Maggiore a Roma, dal 1979 al 1983.
Nel 1983 ne è stato nominato Vice-Rettore, ufficio che ha ricoperto fino al 1990. È stato, quindi, Parroco di Santa Maria delle Grazie al Trionfale a Roma dal 1990 al 2002 ed anche, per qualche tempo, Prefetto della XXXII prefettura. Dal 10 aprile 1990 è Cappellano di Sua Santità.
Ha ricoperto l’incarico di Direttore dell’Ufficio Edilizia Culto e Segretario dell’Opera Romana per la Preservazione della Fede e La Provvista di nuove Chiese presso il Vicariato di Roma.
Viene letto Vescovo Ausiliare di Roma il 2 Aprile 2004, è stato consacrato Vescovo il 5 Giugno 2004.
Il 10 Giugno 2011 è stato nominato Vescovo della Diocesi Suburbicaria Sabina-Poggio Mirteto. E’ membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione di Religione “Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena”. Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti della CEI.